Вторник, 21.05.2019, 02:41
Приветствую Вас Гость

Luciano Ligabue - Il Genio di rock

Альбом "Buon compleanno, Elvis!"

Vivo, morto o X

Nato da un sospiro o da un temporale, 
l'ostetrica ti batte e non ti chiede come va. 
Beh benvenuto qui fra luce e confusione 
nessuno che ti ha chiesto se volevi, 
se volevi uscir di là, là. 
T'han detto cos'è bene e t'han spiegato il male. 
"Si sappia regolare prima o poi c'è l'aldilà!" 
Guardare e non toccare 
guardare ed ingoiare 
e sei un po'' nervoso ed un motivo ci sarà. 

Vivo morto o X 
vivo morto o X 
vivo morto, vivo morto, vivo morto o X. 
Fa una croce qui, firmati così 
vivo morto, vivo morto, vivo morto o X. 

E te lo porti dentro 
quel vecchio professore 
che ti ha rubato tempo con la sua mediocrità. 
E puntano al tuo tempo 
e a alcuni sissignore 
e perfino un giuramento e un anno di tua proprietà. 
Vivo morto o X 
vivo morto o X 
vivo morto, vivo morto, vivo morto o X. 
Siamo sempre qui, come cosa chi? 
Vivo morto, vivo morto, vivo morto o X. 

Alla faccia di chi t'ha visto X, X 
alla faccia di chi t'ha visto X 
alla faccia di chi ti vuole 

T'han detto che c'è posto 
per chi sa stare a posto 
il posto, tele accesa e la casetta in Canada. 
Il sabato la spesa 
e il giorno dopo in Chiesa 
e sei un po' nervoso ed un motivo ci sarà. 

Vivo morto o X 
vivo morto o X 
vivo morto, vivo morto, vivo morto o X. 
Fa una croce qui, firmati così 
vivo morto, vivo morto, vivo morto o X. 
Alla faccia di chi t'ha visto X, X 
alla faccia di chi ti vuole X 
alla faccia di chi ti pensa... 
La la la la la la la la la la la la la le ro 
la la la la la la la la la la la la la le ro 
la la la la la la la la la la la la la le ro 
vivo morto o X. 

Seduto in riva al fosso

Ho parcheggiato e camminato non so quanto e non so dove sono, qua 
ma so soltanto che si sente un buon profumo, un bel silenzio e l'acqua che va 
lontano da me, lontano da noi, lontano dalla giostra che non si ferma mai 
e ciò il biglietto sì ma questa corsa la vorrei lasciare fare a voi 
solo a voi, la lascio fare a voi, 

che io sto bene qui, seduto in riva al fosso 
io sto bene qui, seduto in riva al fosso. 

O è il riflesso della luna o sei proprio bella, se vuoi siediti! 
hai parcheggiato e camminato non sai quanto non sai dove sei, ma sei qui 
lontana da te, lontana da voi, lontana da uno specchio che non dice chi sei 
se sotto il cielo c'è qualcosa di speciale passerà di qui prima o poi 
prima o poi, comunque tu lo sai 

che si sta bene qui seduti in riva al fosso 
stiamo bene qui, seduti in riva al fosso... 

Sono arrivati con la guida ed hanno apparecchiato per il loro pic-nic 
con sedie i tavolini la TV i telefonini e le facce di chi va 
lontano da chi, lontano da che, lontano per sentito dire senza un perché 
se vuoi restare resta pure ho da fare non mi viene in mente cos'è 
ma lo so che, io lo so com'è 

che state bene lì, seduti in riva al fosso 
state bene lì seduti in riva al fosso... 

Avanti, state bene lì, state bene lì, state bene lì, 
state bene, lì state bene lì, state bene lì... 

Buon compleanno, Elvis!

Siamo pronti per altri giri 
porta tutto il tuo guardaroba che 
siamo pronti per stare fuori 
se stare dentro vuol dire star con voi. 
Siamo pronti per noi sorella 
Reggio, Liverpool, Memphis, Nashville 
e Radio Clash da casello a casello 
in questa gita di fine secolo. 

La la la la la la la la la la la la 
è un mondo che non va a tempo 
la la la la la la la la la la la la 
tienilo tu, tienilo tu 
tieni che 
c'è ancora bumba per noi. 
Buon compleanno, Elvis! 
Guarda che sogno che avrei 
mi presti gli occhiali? Che qua 
c'è ancora posto per noi 
non ci rompete il tempo, mai. 

Io son pronto per ciò che sono 
porta pure il tuo specchio buono 
che poi non ce n'è per nessuno 
non costerà mai niente crederci. 
Se sei pronta son qua, sorella 
c'è chi suona la vita a palla 
ed Elvis passa col mondo al collo 
in questa notte di fine secolo. 

La la la la la la la la la la la la 
è un mondo che non hai scelto 
la la la la la la la la la la la la 
il suono però..., il suono però..., il suono sì 
il suono però..., il suono però..., il suono... 
c'è ancora bumba per noi 
Buon compleanno, Elvis! 
Guarda che sogno che avrei 
mi presti le scarpe? Che qua 
c'è ancora posto per noi 
non ci rompete il tempo, mai. 
Dì la verità: cosa c'è li sotto? 
Dì la verità cosa porti dentro? 
Cosa porti con te? 
Dì la verità: cosa tieni stretto? 
Cosa c'è? Cosa c'è? 
Dì la verità: ti basta tutto questo? 

Siamo pronti per non cambiare 
al di là di chi c'ha ragione 
Pronti per un Be bop a lula 
in questo giro di fine secolo. 

La la la la la la la la la la la la 
è un mondo che non fa sconti 
la la la la la la la la la la la la. 
Pagalo tu, pagalo tu, pagalo 
Pagalo tu, pagalo tu, paga che 
c'è ancora bumba per noi. 
Buon compleanno, Elvis! 
Guarda che sogno che avrei 
mi presti la vita? Che qua 
c'è ancora posto per noi 
non ci rompete il tempo, mai! 

La forza della banda

La forza della banda per forza viene fuori 
ballando dietro il groove ballando in mezzo ai nostri orrori 
noi veniamo da qui dietro e andiamo... chi lo sa 
facendo le campagne, facendo tutte le città. 
Nel nome del tuo mondo nel nome di chi sei 
la banda è sempre aperta vieni, dici e, se vuoi, vai che 
c'è un tempo per tacere e il tempo in cui non puoi 
sul tempo che la banda tiene ci puoi dire ciò che sei. 

Nel nome di te, nel nome di chi c'è 
c'è la banda accesa. 
Nel nome di te, nel nome di chi c'è 
di chi se no? 
Nel nome di te, nel nome di chi c'è 
non ci sono scuse. 

O suoni oppure lasci suonare e o... 

La forza della banda sta nel non dover piacere 
perché giocare al rock 'n roll comunque è un'opinione 
ci son rappers da parrocchia e punk per sentito dire 
la banda e fuori genere ma dice ciò che deve dire 
e te lo dice in faccia nel nome di chi sei 
nel nome di quel mondo che vorresti e che vorrei 
mentre il batterista mena perché si sente un dio 
io suono dico e sbaglio ma sempre e solo a modo mio. 

Nel nome di te, nel nome di chi c'è 
c'è la banda accesa. 
Nel nome di te, nel nome di chi c'è 
di chi se no? 
Nel nome di te, nel nome di chi c'è 
non ci sono scuse. 

O balli oppure lasci ballare e o... 

La forza della banda è nello star lontani 
dai posti in cui son stati Brian, Janis, Jim e Jimi 
che son grandi e lo sappiamo, nessuno è come loro 
ma io non mi vergogno se suono per restare vivo 
e noi passiamo piano, siam molto più leggeri 
le nostre tracce tanto non rimangono nemmeno 
che c'è un tempo da tenere e che c'è un tempo per morire 
la banda è ancora in giro: qualcuno deve far ballare. 

Nel nome di te, nel nome di chi c'è 
c'è la banda accesa. 
Nel nome di te, nel nome di chi c'è 
di chi se no? 
Nel nome di te, nel nome di chi c'è 
non ci sono scuse. 

O suoni oppure ti lasci suonare. 

Nel nome di te, nel nome di chi c'è 
Nel nome di te, nel nome di chi c'è 
Nel nome di te, nel nome di chi c'è 

Hai un momento, Dio?

C'ho un po' di traffico nell'anima, non ho capito che or'è 
C'ho il frigo vuoto, ma voglio parlare perciò, paghi te. 
Che tu sia un angelo od un diavolo, ho 3 domande per te: 
chi prende l'inter, dove mi porti e poi dì, soprattutto perché? 
Perché ci dovrà essere un motivo, no? 
Perché forse la vita la capisce chi è più pratico. 

Hai un momento Dio? 
No, perché sono qua, insomma ci sarei anch'io. 
Hai un momento Dio? 
O te o chi per te, avete un attimo per me? 

Li pago tutti io i miei debiti, se rompo pago per tre 
quanto mi conta una risposta da te, di su, quant'è? 
ma tu sei lì per non rispondere, e indossi un gran bel gilet 
non bevi niente e io non ti sento com'è? 
Perché? 
Perché ho qualche cosa in cui credere 
perché non riesco mica a ricordare bene che cos'è. 

Hai un momento Dio? 
No perché sono qua, se vieni sotto offro io. 
Hai un momento Dio? 
Lo so che fila c'è ma tu hai un attimo per me. 

Nel mio stomaco son sempre solo, nel tuo stomaco sei sempre solo 
ciò che sento, ciò che senti, non lo sapranno mai.... 

Almeno dì se il viaggio è unico e se c'è il sole di là 
se stai ridendo, io non mi offendo però, perché 
perché nemmeno una risposta ai miei perché 
perché non mi fai fare almeno un giro col tuo bel gilet. 

Hai un momento Dio? 
No perché sono qua , insomma ci sarei anch'io 
Hai un momento dio? 
O te o chi per te avete un attimo per me? 

Certe notti

Certe Notti la macchina è calda e dove ti porta lo decide lei. 
Certe notti la strada non conta e quello che conta è sentire che vai. 
Certe notti la radio che passa Neil Young sembra avere capito chi sei. 
Certe notti somigliano a un vizio che non voglio smettere, smettere mai. 

Certe notti fai un po' di cagnara che sentano che non cambierai più. 
Quelle notti fra cosce e zanzare e nebbia e locali a cui dai del tu. 
Certe notti c'hai qualche ferita che qualche tua amica disinfetterà. 
Certe notti coi bar che son chiusi al primo autogrill c'è chi festeggerà. 

E si può restare soli, certe notti qui, che chi s'accontenta gode, così così. 
Certe notti o sei sveglio, o non sarai sveglio mai, ci vediamo da Mario prima o poi. 

Certe notti ti senti padrone di un posto che tanto di giorno non c'è. 
Certe notti se sei fortunato bussi alla porta di chi è come te. 
C'è la notte che ti tiene tra le sue tette un po' mamma un po' porca com'è. 
Quelle notti da farci l'amore fin quando fa male fin quando ce n'è. 

Non si può restare soli, certe notti qui, che se ti accontenti godi, così così. 
Certe notti son notti o le regaliamo a voi, tanto Mario riapre, prima o poi. 

Certe notti qui, certe notti qui, certe notti qui, certe notti.... 

Certe notti sei solo più allegro, più ingordo, più ingenuo e coglione che puoi 
quelle notti son proprio quel vizio che non voglio smettere, smettere, mai. 

Non si può restare soli, certe notti qui, che chi s'accontenta gode, così, così. 
Certe notti sei sveglio o non sarai sveglio mai, ci vediamo da Mario prima o poi. 

Certe notti qui, certe notti qui, certe notti qui. 

Viva!

Questa qua è per te 
e anche se non e` un granché 
ti volevo solo dire 
che era qui in fondo a me. 
E` per te che lo sai 
di chi sto parlando dai 
e ti piacerà un minuto 
e poi te ne scorderai. 

Perché sei 
viva viva cosi come sei 
quanta vita mi hai passato 
e non la chiedi indietro mai e sei 
viva viva per quella che sei 
sempre pronta, sempre ingorda 
sempre solo come vuoi.... 

Questa qua e` per te che non 
ti puoi spegnere non hai mai 
avuto tempo devi troppo vivere 
e` per te questa qua per la tua 
golosità ti strofini contro il 
mondo tanto il mondo non ti avrà 

Perché sei 
viva viva cosi come sei 
quanta vita hai contagiato 
quanta vita brucerai che sei 
viva viva per quella che sei 
niente rate, niente sconti 
solo viva come vuoi.... 

Questa qua e` per te e non e` niente facile 
dire quello che non riesco 
mentre tu vuoi ridere 

Perché sei 
viva viva cosi come sei 
quanta vita mi hai passato 
e non la chiedi indietro mai 
perché sei 
viva viva per quella che sei 
sempre pronta sempre ingorda 
sempre viva come vuoi.... 

Questa qua e` per te 
che sai sempre scegliere 
e io invece non ho scelta 
te la devo scrivere. 

I ragazzi sono in giro

La radio sta dicendo che è meglio se restate in casa 
che in giro c'è qualcuno che non è venuto nelle vostre polaroid 
Niente santi né assassini, né comunque una cosa sola 
non aprite agli ospiti un po' scomodi. 
La radio sta dicendo che qualcuno non si fa beccare 
e sembra che in città ci sia qualcuno che non è finito mai in tivù. 

Niente carne da partito, né da indagine di mercato 
come state, ce lo dite, quando siete di fronte alla scritta sul muro 
Sul muro. 
Badate, 
i "ragazzi sono, i "ragazzi sono, 
i "ragazzi sono, i "ragazzi sono, 
i "ragazzi sono, i "ragazzi sono in giro! 
i "ragazzi sono, i "ragazzi sono, 
i "ragazzi sono, in giro! 

La radio sta dicendo che qualcuno non vi ha neanche in nota 
qualcuno che non scorda mai chi siete sempre stati e chi sarete poi. 

C'è chi stona fuori coro non parlate con lo straniero 
con chi passa e vi saluta proprio al centro di quel vostro brutto pensiero? 
Pensiero. 
Badate, 
i "ragazzi sono, i "ragazzi sono, 
i "ragazzi sono, i "ragazzi sono, 
i "ragazzi sono, i "ragazzi sono in giro! 
i "ragazzi sono, i "ragazzi sono, 
i "ragazzi sono, in giro! 

Dalla radio alle case "c'è chi rompe e non chiede scusa!" 
Ce lo dite cosa fate a chi piscia nel vostro più bel cimitero? 
Davvero. 
Badate, 
i "ragazzi sono, i "ragazzi sono, 
i "ragazzi sono, i "ragazzi sono, 
i "ragazzi sono, i "ragazzi sono in giro! 
i "ragazzi sono, i "ragazzi sono, 
i "ragazzi sono, in giro! 

Quella che non sei

Io ti ho vista già, eri in mezzo a tutte le parole che 
non sei riuscita a dire mai. 
Eri in mezzo a una vita che poteva andare ma 
non si sapeva dove... 
Ti ho vista fare giochi con lo specchio 
e aver fretta di esser grande 
e poi voler tornare indietro quando non si può. 

Quella che non sei 
quella che non sei non sei 
ma io sono qua e se ti basterà 
quella che non sei, non sarai 
a me basterà. 

C'è un posto dentro te in cui fa freddo 
è il posto in cui nessuno è entrato mai 
quella che non sei. 

Io ti ho vista già eri in mezzo a tutte le tue scuse 
senza saper per cosa. 
Eri in mezzo a chi ti dice "scegli": o troia o sposa. 
Ti ho vista vergognarti di tua madre 
fare a pezzi il tuo cognome 
sempre senza disturbare che non si sa mai. 

Quella che non sei 
quella che non sei non sei 
ma io sono qua e se ti basterà 
quella che non sei, non sarai 
a me basterà. 

C'è un posto dentro te che tieni spento 
è il posto in cui nessuno arriva mai 
quella che non sei. 

Ti ho vista stare dietro a troppo rimmel 
dietro un'altra acconciatura eri dietro una paura 
che non lasci mai. 

Quella che non sei 
quella che non sei non sei 
ma io sono qua e se ti basterà 
quella che non sei, non sarai 
a me basterà. 

C'è un posto dentro te in cui fa freddo 
è il posto in cui nessuno è entrato mai. 
Quella che non... 

Non dovete badare al cantante

Non dovete badare al cantante 
tutta gente che viene e che va 
tutta gente che resta soltanto un momento 
soltanto nel caso che il pezzo ci divertirà. 
Non dovete badare al cantante 
lo sappiamo la vita che fa 
guarda solo la foto che c'è sul giornale 
ci siamo capiti che razza di uomo sarà. 

Certe vite passano, leggere come le canzoni, e dietro le canzoni vanno. 
Certe vite sfumano, veloci come le canzoni, e dentro le canzoni stanno. 

Non dovete badare al cantante 
quello lì che si crede una star 
quello lì che si crede uno che lasci il segno 
ed invece una volta passato chi si volterà? 

Certe vite passano, leggere come le canzoni e dietro le canzoni vanno. 
Certe vite sfumano veloci come le canzoni e dentro le canzoni stanno. 

Non dovete badare al cantante tutta gente che viene e che va..... 

Un figlio di nome Elvis

Ha le scarpe di serpente, 
un brillante in pieno dente 
ed un figlio cui ha dato nome Elvis. 
Ha una stella su cui vive 
su cui tutto quanto è stile 
su cui tutto quanto e sotto il marchio Elvis. 
Ha una donna lì vicino 
che lo fa sentir qualcuno 
anche se non saprà mai che cos'è Elvis. 
Oh, oh. Brucia brucia la candela 
brucia dai due lati 
brucia prima 
di una luce un po' più viva e di più, e di più. 

Ha un tatuaggio sulla spalla 
(che) dice: il rock non mi molla 
mentre l'altro sopra il cuore dice Elvis. 
Ha una Firebird originale 
che dice di saper suonare 
ma che viene buona per suo figlio Elvis. 
Ed ha sempre occhiali scuri 
dietro cui non si sa mai 
se piange o ride 
come non si sa di Elvis. 

Oh, oh. Brucia brucia la candela 
brucia dai due lati 
brucia prima 
di una luce un po' più viva e di più. 
Brucia brucia la candela 
brucia dai due lati 
brucia prima 
di una luce un po' più viva e di più, e di più. 

Il cielo è vuoto o il cielo è pieno

Il mio amico Remo è cotto 
son troppe sere che va troppo in là e ci va di brutto 
troppe sveglie con un cerchio cane 
troppe fughe da dei letti solo per non dire un ciao 
per non baciare mai. 
Se il cielo è vuoto o il cielo è pieno 
lui dice che ci guarderà da solo poi. 

Il mio amico Cico è cotto 
non l'ho mai beccato sciolto o ciucco, 
è così corretto 
che ogni tanto io lo invio a cagare 
ma bene o male 
fra il Rosario e il valium io lo so cos'ha 
di cui non mi dirà. 

Se il cielo è vuoto o il cielo è pieno 
il giorno che gli viene un dubbio creperà. 
Se il cielo è vuoto o il cielo è pieno. 

Sotto il cielo di Bologna 
fra felicità e vergogna c'è già la spinta per vivere. 
Sotto il cielo di Dublino, 
Cairo, Bogotà e Pechino c'è già il motivo per vivere. 

Io non so se sono cotto 
certi giorni non mi basta ciò che vedo 
e sento e tocco 
però so che non so stare fermo 
e so che cerco 
e so che tante volte trovo e perdo qui 
fra corpi solidi. 

Se il cielo è vuoto o il cielo è pieno 
il giorno che che ci guarderemo si saprà. 
Se il cielo è vuoto o il cielo è pieno 
se il cielo è vuoto o il cielo è pieno 

Leggero

Ci son macchine nascoste e, però, nascoste male 
e le vedi dondolare al ritmo di chi è li dentro 
per potersi consolare 
godendo sui clacson. 
Fra i fantasmi di Elvis ci son nuvole in certe camere 
e meno ombrelli di quel che pensi. 
Lo sapete cos'ha in testa il mago Walter 
quando il trucco gli riesce non pensa più a niente? 
E i ragazzi son in giro 
certo alcuni sono in sala giochi 
e l'odore dei fossi forse lo riconoscono in pochi. 
E le senti le vene 
piene di ciò che sei 
e ti attacchi alla vita che hai 

Leggero, nel vestito migliore, senza andata né ritorno, senza destinazione. 
Leggero, nel vestito migliore, nella testa un po' di sole ed in bocca una 
canzone. 

Dove passerà la banda, col suo suono fuori moda 
col suo suono un giorno un po' pesante 
un giorno invece troppo leggero? 
mentre Key si sbatte perché le urla la vena 
pensi che sei fortunato: 
ti è mancato proprio solo un pelo 
e ti vedi con una che fa il tuo stesso giro 
e ti senti il diritto di sentirti leggero 
c'è qualcuno che urla per un addio al celibato 
per una botta di vita con una troia affittata. 
E le senti le vene 
piene di ciò che sei 
e ti attacchi alla vita che hai. 

Leggero, nel vestito migliore, senza andata né ritorno senza destinazione. 
Leggero, nel vestito migliore, sulla testa un po' di sole ed in bocca una canzone.

Форма входа
Категории раздела
Поиск
Архив записей
Наш опрос
Как вам новый альбом "Arrivederci, Mostro!"
Всего ответов: 11
Мини-чат
Друзья сайта
  • Создать сайт
  • Все для веб-мастера
  • Программы для всех
  • Мир развлечений
  • Лучшие сайты Рунета
  • Кулинарные рецепты
  • Статистика

    Онлайн всего: 1
    Гостей: 1
    Пользователей: 0
    Copyright MyCorp © 2019 | Конструктор сайтов - uCoz